Efficienza e precisione

16 febbraio 2018

Pressa piegatrice 225 ton/3000 mm per Galdi


Galdi è uno dei maggiori produttori europei di linee di imbottigliamento per latte, succhi, yogurt e bevande. La loro storia inizia negli anni ’70 con Galdino Candiotto, proprietario di una piccola latteria. Galdino, insoddisfatto dalle macchine dell’epoca, sviluppa la propria linea di imbottigliamento. Nel giro di 40 anni l’azienda è cresciuta fino a stringere accordi con i giganti del settore come Tetra Pak ed Elopak. Il 90% del loro fatturato proviene dall’estero.

La sede di Galdi è il tempio dell’acciaio inossidabile. Le loro macchine sono riconosciute e ricercate per la loro affidabilità: caratteristica essenziale nel settore del confezionamento degli alimenti, che non può permettersi fermi macchina.

pressa piegatrice per acciaio inossidabile

Questa mentalità aziendale orientata alla qualità, alla precisione, e all’affidabilità, ha portato Galdi a scegliere Gasparini per la loro nuova pressa piegatrice. Si tratta di una X-Press Next da 225 tonnellate su 3 metri, con luce 500 mm e corsa 300 mm. Il CNC installato è un Delem DA-69T, montato su braccio. Per garantire un’ottima precisione e ripetibilità dell’angolo anche con lunghezze differenti, abbiamo installato l’e-Reflex, il sistema elettronico di compensazione della deflessione delle spalle.

Il sistema di bombatura adattiva Gasparini Adaptive Crowning, misurando direttamente la deformazione della traversa, permette di ottenere angoli uguali lungo tutta la lunghezza del profilo. Ma il vero cuore della macchina, quello che permette di controllare l’elevato ritorno elastico dell’acciaio inossidabile, è GPS4. Il sensore, posto all’interno della matrice, legge in tempo reale l’angolo raggiunto dal pezzo. Il CNC è quindi in grado di determinare il valore corretto di posizionamento della traversa, senza errori.

compensazione ritorno elastico acciaio inossidabile

Il registro posteriore a 5 assi X-R-Z1-Z2-X6 controllati da CNC permette di lavorare per stazioni con la massima flessibilità, senza dover spostare manualmente i riferimenti. I due riferimenti aggiuntivi aumentano ancora di più le possibilità di lavorazione.

bloccaggi pneumatici punzoni riposizionabili

Per favorire i riattrezzaggi, Galdi ha scelto i rivoluzionari bloccaggi superiori pneumatici AirSlide. Questo sistema di intermedi è riposizionabile velocemente in qualsiasi posizione, grazie all’assenza di tubi dell’aria.

Per avere tutti gli utensili a portata di mano, nel retro della macchina è presente un pratico armadio scorrevole portautensili. La barra luminosa colorata Drive Bar assiste l’operatore nell’attrezzaggio, a seconda del programma di piega.

armadio portautensili punzoni matrici

Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.