26 febbraio 2018

Seconda pressa piegatrice per CA.TE.


Oggi 26/02/2018 sono venuti a trovarci per il precollaudo gli amici di CA.TE. di Sala Baganza (PR). Due anni fa siamo andati ad intervistare Marcello Malerba e i suoi collaboratori per  conoscere meglio la loro storia e la loro realtà produttiva. A giugno 2014 hanno comprato una pressa piegatrice da 200 tonnellate per 4 metri. Ora stanno per ricevere una seconda pressa piegatrice da 165 tonnellate su 3 metri con un ricco parco accessori.

terzista lamiera piegatura emilia romagna

Rispetto a 3 anni fa CA.TE. ha visto un incremento del carico di lavoro, e di conseguenza ha aumentato l’organico da 12 a 16 persone. Il titolare Marcello ha investito in una nuova pressa piegatrice, che sicuramente aiuterà l’azienda a consolidarsi e crescere ancora. La ricetta è quella che ha tenuto CA.TE. al riparo dalla burrasca della crisi economica: investire nell’azienda e nelle nuove tecnologie, per fornire sempre ai propri clienti efficienza e qualità.

Christian Borchini, Aldo e Fabrizio Amoretti, sono venuti a testare la macchina appena ultimata. Questa X-Press Next è dotata di:

supporti frontali utensili piegatrice lamiera
bloccaggi pneumatici rapidi pressa piegatrice

I bloccaggi matrice sono pneumatici, mentre quelli per i punzoni sono i nuovi pneumatici scorrevoli AirSlide senza tubo dell’aria. Possono essere spostati su tutta la lunghezza della macchina in qualsiasi configurazione.

Per piegare più facilmente pezzi di grandi dimensioni, la luce è stata aumentata a 600 mm e la corsa estesa a 400 mm. Il registro posteriore è a 4 assi X-R-Z1-Z2.

Insieme alla macchina è stato fornito il software Delem di programmazione offline 3D. Una libreria di utensili selezionati verrà caricata sia su questa macchina che su quella esistente.


Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.