27 ottobre 2017

Allo studio una serie di incentivi per la formazione 4.0


Credito d’imposta per il capitale umano

Oltre ad investire nei macchinari di nuova generazione, è altrettanto importante aggiornare il bagaglio culturale degli operatori a cui verranno affidate. Per questo motivo il governo starebbe progettando un nuovo piano di incentivi, che potrebbe entrare a far parte della prossima Legge di Bilancio.

incentivi fiscali formazione industria 4.0

Le agevolazioni, sotto forma di credito d’imposta, copriranno il 50% degli investimenti in formazione e digitalizzazione dei processi produttivi, fino ad un massimo di 20 milioni di euro. Destinatari del piano sarebbero naturalmente le aziende che hanno già acquistato macchine utensili avanzate. Parallelamente, le agevolazioni sono rivolte anche alle aziende che devono ancora aggiornare il parco macchinari ma scelgono di investire nelle competenze degli addetti per non farsi trovare impreparati davanti ai futuri acquisti. In quest’ultimo caso, però, il beneficio sarebbe legato ad un investimento in macchine utensili entro i due anni successivi.

http://www.industriequattropuntozero.it/2017/08/04/industria-4-0-governo-studia-ulteriori-bonus-fiscali/


Articoli correlati