14 ottobre 2016

Un colosso danese sceglie le pressopiegatrici Gasparini per la terza volta


Macchina a 10 assi superaccessoriata in partenza per la Danimarca

C****** è un famoso produttore danese di macchinari per la lavorazione dei cereali. Nella sua fabbrica di Thisted, Danimarca, ha già due pressopiegatrici Gasparini. Ma dato che non c’è due senza tre, stiamo spedendo la terza!

impianto stoccaggio cereali

C****** è il leader nella lavorazione di granaglie e farine, con una solida presenza a livello globale. I loro prodotti sono stati installati nei maggiori centri di produzione agrotecnica. Sono specializzati anche nella realizzazione di impianti completi di stoccaggio e lavorazione installati nei più grandi porti commerciali. Ogni settimana, il valore della sola lamiera piegata da C****** è pari a 3 milioni di euro.

pressopiegatrice idraulica personalizzata

C****** fa le cose fatte bene, e anche la configurazione di questa macchina lo dimostra. È una 200 tonnellate per 3 metri, con corsa e luce maggiorata, e bloccaggi pneumatici. È equipaggiata con un controllo a 10 assi e azionamenti Panasonic Minas A5b EtherCAT.

Per C******, il principale fattore di decisione per l’acquisto di una pressopiegatrice Gasparini è stato il nostro sistema di bombatura attiva. Gasparini Adaptive Crowning Plus garantisce un angolo costante lungo tutto il profilo, misurando e compensando in tempo reale le deformazioni strutturali.
Il sistema di controllo dell’angolo GPS4, che rileva l’angolo di piega, permette di ottenere la massima precisione a prescindere dallo springback.

Con questa nuova macchina, C****** ha aumentato non solo la propria capacità produttiva, ma anche l’efficienza e l’ergonomia. I molti accessori, uniti alla grande facilità di utilizzo, rendono il lavoro degli operatori più facile e meno faticoso.

Il CNC è il Phoeni-x di casa Gasparini, che avrà il compito di pilotare molti azionamenti, come un supporto frontale motorizzato e un accompagnatore lamiera a lunghezza maggiorata. Entrambi questi accessori hanno l’asse R con posizionamento a controllo numerico.
Il registro posteriore è un capolavoro di meccatronica: X-R-Z1-Z2-X5-X6, con supporti retrattili per sostenere la lamiera.

Persino le fotocellule di sicurezza hanno il posizionamento motorizzato a CNC per adattarsi agli utensili in modo automatico, comandate con il nuovo telecomando Syner-G.
Ma non finisce qui: il pacchetto ECO, con il controllo a inverter, permette alla traversa di raggiungere la velocità record di 230 mm/s, al top a livello mondiale.

riferimento posteriore bloccaggi pneumatici pressopiegatrice

Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.