07 gennaio 2020

Versatilità per produttore e terzista


La ditta Carletti nasce nel 2002 dall’esperienza del fondatore Argeo, dedicandosi alla produzione di componenti metallici per mobili e alla carpenteria leggera. Lo stabilimento dispone di punzonatura, taglio laser, stampaggio, saldatura manuale e robotizzata, e verniciatura a polveri. Il reparto di piegatura si affida ad una pressa Gasparini PBS 105/3000, ora affiancata da una X-Press Next 115/3000 con una ricca dotazione di accessori.

pressa piegatrice componenti metallici mobili

La pressa piegatrice è dotata dei nuovi intermedi con bloccaggio rapido a leva autoallineante Toolever, che forniscono velocità e funzionalità simili ai sistemi pneumatici.

Il registro posteriore a 4 assi controllati da CNC (X-R-Z1-Z2) consente di lavorare per stazioni e con pezzi di lunghezza differente con la massima praticità. Il CNC Delem DA-66 può essere programmato dall’ufficio tecnico grazie al software offline Delem Profile Lite TL 2D. I tecnici Gasparini si possono collegare da remoto con lo strumento Tele-Link per assistenza e telediagnostica.

 

La pressa piegatrice è stata equipaggiata con il sistema di compensazione delle deformazioni E-Reflex, che monitora la deflessione delle spalle per garantire un angolo costante anche con pezzi di lunghezza o durezza diverse.

 

Per ridurre i consumi energetici abbiamo installato il dispositivo Stand-by, che spegne il motore principale dopo un tempo di inattività programmabile.

bloccaggi rapidi a leva pressa piegatrice
supporti frontali pressa piegatrice terzista

Sulla parte frontale della pressa piegatrice troviamo due supporti frontali scorrevoli Plus, con altezza regolabile e sfere di scorrimento antigraffio. Il telecomando Syner-G consente di aprire e chiudere i bloccaggi inferiori pneumatici e di parcheggiare il registro posteriore a distanza.


Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.