14 dicembre 2021

Pressa 5 metri smart per serramenti metallici


facciata pannelli acciaio inossidabile piegati

Polito Serramenti è un’azienda bresciana fondata nel 1969 dai fratelli Giulio e Pietro Polito. Negli anni l’azienda si è specializzata nei serramenti metallici e nelle facciate continue, e oggi occupa una sede di 4000 m² dotata di attrezzature all’avanguardia. Il personale mette passione e conoscenza nel progettare e realizzare serramenti per abitazioni, uffici e spazi pubblici.

 

Image credit: Polito

La collaborazione tra Polito Serramenti e Gasparini dura da più di 30 anni. Nel lontano 1988 consegniamo la prima pressa piegatrice POA 45/5000 e la cesoia a ghigliottina CO 3003. Nel 1999 vengono sostituite di una pressa piegatrice PBS 105/5000 e di una cesoia CO 4003. Adesso una nuova pressa piegatrice X-Press Next da 115 tonnellate con una lunghezza di piega di ben 5 metri va ad aggiungersi alla dotazione di Polito.

pressa piegatrice lattoneria serramenti facciate continue
pressa piegatrice bloccaggi rapidi per lamiera verniciata

La pressa piegatrice è dotata di registro posteriore a 4 assi (X-R-Z1-Z2) con due riferimenti manuali aggiuntivi. Grazie a questi 4 punti d’appoggio Polito può piegare pezzi di lunghezza molto variabile con grande facilità.

Per garantire un angolo di piega costante su tutta la lunghezza del profilo abbiamo installato la bombatura adattiva Gasparini, che monitora in tempo reale la deflessione della traversa superiore e la compensa dinamicamente tramite dei cilindri inseriti nella traversa inferiore. In questo modo riusciamo ad ottenere la stessa profondità di piega sia al centro che agli estremi del pezzo.

I bloccaggi dei punzoni sono i nuovi Toolever, dotati di serraggio rapido a leva autoallineante. Con i Toolever cambiare i punzoni è un’operazione veloce anche con frazionati, e non sono necessarie pieghe preliminari.

Durante la piega, le spalle laterali tendono ad aprirsi: questo effetto è detto “sbadiglio” e va a falsare il posizionamento della traversa in maniera variabile a seconda dello spessore, del materiale, e della lunghezza. Per annullarlo e garantire un posizionamento preciso è nato Reflex, un sistema che monitora la deflessione delle spalle e la pressione dell’olio. Grazie ad una modellizzazione della struttura possiamo calcolare la deformazione e compensarla per ottenere un angolo preciso.

bloccaggi a leva rapidi promecam punzoni
supporti frontali standard pressa piegatrice 5000mm

Sul lato anteriore della pressa piegatrice troviamo quattro supporti frontali regolabili in altezza e due pedaliere cablate. Il CNC è un Delem DA-66T che permette la visualizzazione 3D del programma di piega e l’importazione diretta di file DXF. Il CNC è dotato di interfaccia Tele-Link, che permette ai nostri tecnici di configurare e analizzare la macchina a distanza. Il controllo numerico è affiancato dal software offline Profile Lite TL 2D, un CAM di piegatura in grado di generare i programmi e inviarli alla pressa piegatrice. Il CNC è inoltre in grado di interfacciarsi al sistema informativo aziendale, gestire i lotti di produzione e fornire informazioni sui cicli di lavorazione, sui pezzi corretti e quelli scartati. Questa funzionalità, unita alla sensorizzazione del sistema Reflex e della bombatura adattiva, rende la macchina in linea con le direttive Industria 4.0.


Articoli correlati