27 gennaio 2017

La prima pressa piegatrice non si scorda mai


Zanga si affida a Gasparini per ampliare l’offerta

Zanga Siderurgica è un’azienda della provincia di Bergamo che opera nel settore del commercio di prodotti siderurgici. L’azienda è specializzata nella distribuzione di acciaio, inox ed alluminio, nel taglio laser, al plasma, e ossitaglio, nella cesoiatura, nella troncatura e nella foratura. Dopo oltre 40 anni di attività, ha deciso di aumentare il target di clientela e di specializzarsi anche nella piegatura delle lamiere.

pressa piegatrice incavo maggiorato

Ha quindi scelto di acquistare la sua prima pressa piegatrice da 330 tonnellate per 4 metri, con incavo da 750 mm. Il registro posteriore a 5 assi permette di realizzare pieghe coniche fino a 75° ed è controllato dal CNC Phoeni-X di casa Gasparini.
Zanga ha optato per la comodità dei nuovi intermedi pneumatici scorrevoli AirSlide, senza tubi di collegamento o altri tipi di connessione: senza usare utensili particolari è infatti possibile spostarli per tutta la lunghezza della traversa in modo facile, veloce e sicuro.

Non potevano inoltre mancare il sistema Stand-By per il risparmio energetico, il sistema di bombatura in tempo reale Gasparini Adaptive Crowning ed il sistema Reflex per la compensazione della deformazione delle spalle.

cnc pressa piegatrice import 3d

Il tool per l’assistenza remota Tele-Link è la ciliegina sulla torta: utilizzando un semplice collegamento internet, i tecnici Gasparini sono in grado di rilevare le eventuali anomalie della macchina in tempo reale, riducendo così i tempi di fermo macchina, i tempi di intervento ed i costi di manutenzione.


Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.