21 luglio 2021

L'energia verde si affida a Gasparini


Negli ultimi anni il ricorso a fonti di energia rinnovabili è diventato sempre più importante. In particolare, lo sfruttamento delle biomasse e degli scarti di lavorazione rappresenta un’alternativa economica e pulita rispetto ai combustibili fossili. In prima linea in questo settore si trova Costruzioni Nazzareno, un’azienda trevigiana specializzata in impianti per la produzione di cippato e pellet con più di 30 anni di esperienza. Costruzioni Nazzareno ha installato linee sia in Italia che in Francia, Slovacchia, Romania, Austria, Giappone, Croazia, Regno Unito, Polonia, Uruguay, Russia, Brasile, Serbia, Bulgaria, Bahrain e Bielorussia.

image credit: Nazzareno Costruzioni

 

L’azienda, fondata da Nazzareno Carlesso nel 1988, è diventata un punto di riferimento nella trasformazione della materia prima e nel recupero dei residui delle lavorazioni industriali come trucioli e segatura. Nazzareno Costruzioni produce in casa ogni elemento delle linee: raffreddatori, essiccatori, miscelatori, tamburi deferrizzatori, mulini a martelli, nastri e sistemi di trasporto, presse bricchettatrici, macinatori, chippatrici, selezionatrici e sgrossatrici, tramogge e insaccatrici. Tutte queste componenti richiedono l’uso di una grande quantità di un materiale tanto versatile quanto indispensabile: la lamiera.

pressa piegatrice grandi dimensioni 330 ton 5000 mm

Per piegare tutta questa lamiera, Nazzareno Costruzioni si è dotata di una nuovissima X-Press 330/5000 realizzata su misura. La pressa piegatrice ha una corsa di 300 mm e una luce banco-traversa di 500 mm. La struttura è sensorizzata con il sistema di compensazione delle deformazioni Reflex per monitorare la deflessione delle spalle a C. Inoltre, un sistema di tracciamento dei pezzi piegati e dei lotti di produzione sviluppato dal nostro team Software permette a questa pressa piegatrice di accedere ai benefici dell’iperammortamento nel contesto dell’Industria 4.0.

Il registro posteriore è dotato di 5 assi (X-R-Z1-Z2-X6) controllati da CNC, con una battuta aggiuntiva sui riferimenti per aumentare la profondità massima dell’asse X. Sulla traversa abbiamo installato il nostro innovativo sistema di intermedi scorrevoli a bloccaggio pneumatico superiore Gasparini AirSlide, senza tubo dell’aria. Il banco autocentrante ha un’ampiezza di 90 mm ed è dotato di bloccaggio pneumatico. Entrambi possono essere azionati tramite il comodo telecomando Syner-G.

registro 5 assi pressa piegatrice asse relativo
intermedi bloccaggio pneumatico scorrevole drive bar led

Sul lato frontale troviamo due supporti frontali scorrevoli con piano antigraffio da 800*200 mm e cassetto portaoggetti. Sulla traversa abbiamo installato anche la barra a LED Drive Bar, che assiste l’operatore nel posizionamento degli utensili e indica la stazione di lavoro attiva.

Il CNC è un potentissimo Delem DA-69T con schermo touch da 17″. Insieme al CNC abbiamo fornito il software offline Delem Profile-T 3D: un software CAM che consente ai progettisti in ufficio tecnico di importare file DXF, STEP e IGES, creare programmi di piega ed esportarli nel CNC via rete. La pressa piegatrice è anche dotata del tool di assistenza remota Tele-Link, grazie al quale il nostro staff Service può connettersi per accedere alla configurazione della macchina e risolvere vari problemi tramite telediagnostica.

supporti frontali scorrevoli cassetto portaoggetti pressa piegatrice

Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.