16 ottobre 2023

X-Press 400/6000 per Elletielle S.r.l.


Per Elletielle S.r.l., azienda specializzata nella lavorazione di prodotti piani e prodotti lunghi in ferro, acciaio INOX, acciaio speciale, lega d’alluminio, rame ed ottone, abbiamo costruito una pressa piegatrice idraulica con una capacità di 400 tonnellate e una lunghezza del piano di lavoro di 6100 mm.

Gasparini-Industries-Elletielle-400

Questa piegatrice è caratterizzata dal design Easy, ha una luce banco-traversa di 600 mm e una corsa di 400 mm.

 

Sono stati installati i sistemi di bombatura adattiva Gasparini ed E-Reflex:

  • il sistema di bombatura adattiva Gasparini utilizza due sensori di precisione per rilevare la deformazione della traversa superiore e pilotare la traversa inferiore di conseguenza;
  • il sistema di compensazione delle deformazioni E-Reflex garantisce il controllo delle flessioni della struttura attraverso una rete di sensori, posizionati sia all’interno della macchina che nell’impianto idraulico.

Il registro posteriore è a 5 assi (X-R-Z1-Z2-X6) controllati da CNC, che oltre ai due assi standard presenta anche gli assi Z1 e Z2. Si caratterizza per l’aggiunta di due riferimenti e di una battuta su uno di essi.

 

Il registro ha una corsa dell’asse X di 800 mm (con battuta a 1000 mm).

 

Gasparini-Industries-Elletielle-400-backgauge

Per quanto riguarda i bloccaggi, il cliente ha optato per:

  • bloccaggio pneumatico superiore Gasparini AirSlide di altezza 110 mm per utensili di tipo europeo
  • bloccaggio manuale su traversa
  • bloccaggio inferiore manuale

 

Inoltre, ha scelto di installare il sistema di controllo dell’angolo GPS4, il quale regola l’angolo durante tutto il processo di piegatura. Il cuore del sistema è il sensore a doppia forchetta sagomata con 4 punti di contatto: questo rileva, a contatto con il materiale, l’angolo di piegatura di entrambi i lati della lamiera ed invia al sistema i dati per eseguire la piega.

Gasparini-Industries-Elletielle-400-DSP-AP

Il dispositivo di sicurezza implementato è il Laser DSP-AP, che fornisce una riduzione della velocità e una diminuzione del tempo ciclo. Il sistema emette un raggio laser visibile che soddisfa gli standard EN12622 e garantisce la protezione dell’operatore da eventuali pericoli di schiacciamento tra la matrice e il punzone. Questa soluzione rappresenta un miglioramento rispetto alle vecchie barriere fotoelettriche o alle protezioni monoraggio che non sono più in linea con le norme attuali.

Questa macchina è stata dotata della funzione di assistenza remota Tele-Link e del pacchetto Industria 4.0.

 

Il CNC è di tipo Delem DA-69T, montato su pulpito mobile. Il software offline è il Delem Profile T-3D.

 

La macchina è stata equipaggiata con due pedaliere di tipo standard (una a destra e una a sinistra), collegate quindi tramite cablaggio alla piegatrice.

 

Gasparini-Industries-Elletielle-400-CNC-footpedal
Gasparini-Industries-Elletielle-400-Lifter01

La piegatrice è stata implementata con l’aggiunta di due accompagnatori lamiera con regolazione manuale dell’asse R. Si tratta di supporti lamiera mobili posti sulla parte anteriore della macchina, all’altezza della linea di piegatura, controllato dal CNC. Aiutano a sostenere la lamiera durante il processo di piega.

La pressa piegatrice di Elletielle S.r.l. dispone inoltre di:

  • Pacchetto di risparmio energetico ECO
  • Strisce protettive su traversa
  • Interfaccia elettrica standard per configurazione operatore-robot (con fotocellule)

Articoli correlati