16 ottobre 2019

Due pressopiegatrici per Petrič


produzione petric lavorazione lamiera

Petrič si occupa della progettazione e produzione di sistemi per la sicurezza stradale come guardrail e protezioni, carpenteria media e pesante, segnaletica stradale, caldaie a pellet, e insegne pubblicitarie. L’azienda è certificata ISO 3834, ISO 1090 e ISO 9001. Può contare su 20 anni di esperienza e 50 dipendenti. Il parco macchine è composto da taglio laser, punzonatura, saldatura robotizzata, e tre pressopiegatrici Gasparini: una 165/3000, una 330/4000, e una 50/1600.

 

Image: Petrič

Stiamo per consegnare due pressopiegatrici gemelle da 165 tonnellate, che si distinguono per il set di tre matrici GPS4 con cava da 12, 25 e 45 mm. Grazie a questo sistema di controllo dell’angolo, Petrič può piegare tutti i tipi di materiale senza il problema del ritorno elastico variabile. Per compensare la differente resistenza della lamiera, le pressopiegatrici sono anche dotate di bombatura adattiva Gasparini e controllo delle deflessioni Reflex.

controllo angolo piegatura multipunto tempo reale
piegatrice idraulica supporti frontali registro posteriore

Sul lato anteriore della pressopiegatrice troviamo due supporti frontali scorrevoli Plus, regolabili per adattarsi all’altezza della matrice. La Drive Bar, una serie di LED controllati dal CNC, indica all’operatore la stazione attiva per migliorare l’efficienza della piegatura. Il telecomando Syner-G consente di accedere alle funzioni principali della macchina come il settaggio del GPS4 e i bloccaggi utensili.

In questa pressopiegatrice abbiamo installato un bloccaggio pneumatico inferiore Gasparini per utensili con standard europeo. Per i punzoni troviamo gli intermedi pneumatici scorrevoli AirSlide, con bloccaggio autoallineante sempre di tipo Promecam. I bloccaggi AirSlide possono essere spostati a piacimento su tutta la traversa senza tubi dell’aria da collegare.

bloccaggi pneumatici punzoni matrici europei
presse piegatrici idrauliche nuove slovenia

Il registro posteriore dispone di 5 assi controllati da CNC (X-R-Z1-Z2-X6) con 2 riferimenti aggiuntivi. L’asse relativo X6 consente di realizzare pieghe coniche con angolo fino a 75°. Il CNC Delem DA-69T consente di importare modelli 3D e di generare i programmi di piega. Queste funzioni possono essere svolte direttamente dall’ufficio tecnico grazie al software offline Delem Profile-T 3D, e inviate al CNC della pressopiegatrice tramite rete LAN.


Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.