18 maggio 2020

Piegatrice con supporti frontali motorizzati


Questo cliente di Pordenone realizza impianti e attrezzature per l’industria alimentare in acciaio inossidabile. Nel 2018 ha acquistato una cesoia a ghigliottina X-Cut 3010 con Pacchetto Industria 4.0 e molti altri accessori.

bloccaggi idraulici intermedi pneumatici

Nei prossimi giorni consegneremo una pressa piegatrice con una potenza di 330 ton e una lunghezza di piega di 4000 mm. L’area di lavoro speciale ha un incavo da 500 mm, una corsa di 400 mm e una luce banco-traversa di 600 mm. La pressa piegatrice è dotata di bombatura adattiva Gasparini che mantiene un perfetto parallelismo tra le due traverse, garantendo un angolo costante su tutta la lunghezza.

 

Sulla traversa superiore troviamo quindi i bloccaggi idraulici Gasparini autoallineanti, che non richiedono pieghe preparatorie per allineare gli intermedi. Questi ultimi sono gli innovativi Gasparini AirSlide, ad azionamento pneumatico ma senza tubo dell’aria. Per questo motivo possono essere spostati o rimossi in qualunque combinazione. Sulla traversa inferiore è stato installato un banco piegaschiaccia pneumatico, con bloccaggi pneumatici delle matrici. Tutti i bloccaggi possono essere azionati grazie al pratico telecomando Syner-G.

Per utilizzare comodamente il banco piegaschiaccia, Victoria ha scelto i supporti frontali FSA-D. Questi supporti motorizzati sono controllati dal CNC e si posizionano automaticamente alla quota corretta, a seconda dell’altezza della matrice o della posizione di schiacciata. Il CNC è un Delem DA-69T con strumento di assistenza remota Tele-Link via WiFi. Insieme al CNC è stato fornito il software offline Delem Profile-T 3D per creare programmi di piega direttamente dall’ufficio.

supporti motorizzati banco piegaschiaccia
registro posteriore supporti riferimenti xrel

Il registro posteriore è a 5 assi (X-R-Z1-Z2-X6) controllati da CNC, e permette di realizzare pieghe coniche fino a 75°. Sono stati installati anche due riferimenti aggiuntivi e i supporti retrattili. Questi supporti consentono di sostenere le lamiere più grandi, evitando flessioni e consentendo un appoggio facile e sicuro.

 

La pedaliera wireless è un altro accessorio molto utile dal punto di vista dell’ergonomia. Grazie al pattino scorrevole può essere spostata semplicemente spingendola con un piede. Sulla traversa abbiamo anche installato la Drive Bar, una serie di LED colorati che guidano l’operatore nell’attrezzaggio e nella piega su stazioni differenti.

Dietro le quinte abbiamo una serie di strumenti in grado di migliorare le prestazioni della pressa piegatrice. Il primo è il pacchetto di risparmio energetico ECO: grazie ad un inverter di potenza controlla la velocità e la coppia del motore principale adattandola al ciclo di piega. In questo modo aumentiamo la velocità della traversa riducendo i consumi. Il sistema di compensazione delle deformazioni E-Reflex invece corregge la deflessione delle spalle per ottenere angoli costanti a prescindere dalla lunghezza del pezzo.

 

Per finire, abbiamo implementato il Pacchetto Industria 4.0. Si tratta di una serie di strumenti per raccogliere, gestire e trasmettere i dati produttivi. Le funzionalità software sono concordate insieme dal cliente e dalla Software House Gasparini, al fine di:

  • rilevare e correggere le derive di processo grazie alla sensoristica avanzata
  • connettere la macchina alla rete aziendale
  • fornire informazioni sui lotti prodotti, sui pezzi piegati, e sugli errori
  • raccogliere i tempi ciclo
piegatrice lamiera 330 ton 4 metri

Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.