13 luglio 2021

400/4000 tutto muscoli e tutto cervello


Carpenterie Goffi è un’azienda bresciana con quasi 40 anni di esperienza nella carpenteria metallica medio-pesante. Si occupa di progettazione, produzione, installazione e manutenzione di strutture metalliche. È in grado di garantire un prodotto e un servizio di alta qualità grazie alla passione e alla competenza dello staff, insieme ai costanti investimenti in tecnologia. Per Goffi, Gasparini ha realizzato negli anni una cesoia a ghigliottina CO3016, una pressa piegatrice POA 160/4000 e una pressa piegatrice PSG 250/4000.

 

image credit: Goffi

pressa piegatrice 400 tonnellate 4000 mm

La pressa piegatrice più recente però è un vero colosso: una X-Press Next da 400 tonnellate di forza di piega, su una lunghezza di 4 metri. La macchina appena realizzata per Goffi ha una luce banco-traversa da 600 mm, una corsa da 400 mm e un incavo da 500 mm. Per compensare gli intensi sforzi strutturali dati dal tonnellaggio in gioco, abbiamo installato il sistema di compensazione delle deformazioni Reflex. Grazie ad un insieme di sensori nel circuito idraulico e nella struttura, siamo in grado di posizionare con precisione la traversa anche al variare degli spessori e delle lunghezze da piegare.

 

La bombatura adattiva Gasparini invece compensa la deflessione della traversa superiore misurando la freccia e compensandola in tempo reale tramite dei cilindri idraulici posti nella traversa inferiore. Il risultato è una distanza costante tra punzone e matrice, e quindi un angolo preciso sia agli estremi che al centro del profilo. I due sistemi lavorano in simbiosi, scambiandosi dati e rendendo intelligente la macchina nella sua interezza.

A queste funzionalità si uniscono il sistema di tracciamento della produzione e l’interscambio di dati con il sistema informativo di fabbrica. Queste tecnologie abilitanti rendono la pressa piegatrice idonea ad accedere agli incentivi legati all’Industria 4.0.

 

Il registro posteriore a 5 assi (X-R-Z1-Z2-X6) controllati da CNC consente di realizzare pieghe coniche fino a 75°. In questo modo, Goffi può posizionare anche i pezzi di forma più complessa richiesti dalla sua produzione. Con la battuta aggiuntiva sui riferimenti del registro posteriore aumentiamo la massima profondità di appoggio fino a 800 mm.

registro posteriore 5 assi pieghe coniche
bloccaggi rapidi leva promecam pressa piegatrice

Carpenterie Goffi è un’azienda che lavora conto terzi, e come tale ha una grande variabilità nei prodotti. È fondamentale poter riattrezzare velocemente la piegatrice per evitare di aumentare i tempi di consegna e i costi occulti. Grazie ai nuovi intermedi Toolever, con bloccaggio rapido a leva autoallineante, cambiare i punzoni è facile e veloce. La traversa è anche stata predisposta per l’installazione dei bloccaggi pneumatici senza tubo AirSlide.

Sul lato anteriore della pressa piegatrice troviamo anche due supporti frontali scorrevoli, dotati di piano antigraffio in polizene e di un pratico cassetto portaoggetti.

cassetto estraibile supporto frontale pressa piegatrice
pressa piegatrice per carpenteria pesante alto tonnellaggio

Il CNC è un potente Delem DA-66T, con a bordo lo strumento di assistenza remota Tele-Link. Grazie a questo software i nostri tecnici possono collegarsi a distanza alla pressa piegatrice per configurazioni, impostazioni, manutenzione e diagnostica. Il CNC è corredato dal software offline Delem Profile Lite TL 2D che permette ai tecnici di creare programmi di piega a PC e di caricarli in macchina tramite rete LAN.


Articoli correlati

Questo sito utilizza esclusivamente cookies "tecnici" per offrirti il miglior servizio e rendere più semplice la tua navigazione.